Dalla distruzione dell’oggetto all’ “ambiente come sociale”. Esperienze italiane tra arte, architettura e progettazione culturale, 1969-1978

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in .